Andy Cave, alpinista e scrittore, presenta un percorso stimolante di esplorazione dell'arrampicata. Con umorismo e pathos, Cave, farà rivivere alcune delle sue grandi imprese, e dei suoi viaggi che lo hanno portato da Bridlington al Pakistan, dalle Shetland alla Cina.

 

Andy Cave alpinista estremo, scrittore e intellettuale di montagna. La vita di Cave partì in miniera dove lavorava come minatore e poi raggiunse la roccia, le Alpi, l'Himalaya, una laurea in letteratura, un percorso di vita straordinario, che lo ha portato a vincere nel 2008 il premio Gambrinus per la letteratura di montagna. Nel 1997 Cave realizzò la strepitosa e coraggiosa prima ascensione di una delle pareti più difficili, temute e verticali al mondo: la Nord del Changabang. «Nonostante la pessima visibilità sapevo che stavamo raggiungendo la cima del Changabang. Avevamo battagliato dieci giorni per conquistare tutto il ghiaccio e il granito di questo mastodontico dente di squalo, sopravvivendo alle bufere più orribili, alle infinite notti buie appesi a bivaccare in parete, i nostri fondo schiena su cenge grandi a malapena quanto uno skateboard». Così Andy descrive la strepitosa prima ascensione. Dagli infernali abissi di Grimethorpe alle visioni dalla cima del Changabang, la montagna di luce, in Himalaya, dallo sciopero dei minatori del 1984/85, all’abbandono della miniera per dedicarsi esclusivamente alle montagne, fino alla laurea, è questa l’incredibile odissea magistralmente descritta nei libri di Cave. Cave ritorna dall’Himalaya dopo aver scalato la stupenda parete Nord del Changabang, ma senza il suo amico e compagno di cordata, scomparso durante l’ascesa. Traumatizzato dalla tremenda disavventura, rimette in discussione il suo rapporto con le montagne, che fino a quel momento ha dato un’impronta decisiva alla sua vita. Cave trasmette in maniera vivida le gioie e le sofferenze dell’alpinismo, portando il racconto ad un finale drammatico che evidenzia la fragilità delle nostre convinzioni più profondamente radicate.
Una serata dall'alto tasso emotivo. Un appuntamento da non perdere.

PHOTO

News

Cortina InCroda presenta “The Dawn Wall”

Cortina InCroda porta a Cortina “The Dawn Wall”, nel contesto di un tour mondiale, che ha preso il via al Tren
segue...

The Dawn Hall

Venerdì 21 alle 21 proiettiamo al cinema Eden “ The Dawn Wall”, film di Peter Mortimer e Josh Lowell, che ha vinto la Genziana d
segue...

Cortina InCroda ospita venerdì 7 settembre Christoph Hainz.

Cortina InCroda in collaborazione con Salewa, ospita ven
segue...

Martedì 28 Cortina InCroda ospita Silvia Moser, Arianna Tricomi e Silvia Bertagna.

Cortina InCroda ospita martedì 28 agosto Sivia Moser, freerider, Arianna Tricomi, vincitrice del Freeride World Tou
segue...

EDIZIONI


SPONSOR

 
Cassa Rurale Cortina
 

PARTNERS & FRIENDS